mordillo, fumetti, cartoon, artista grafico argentina, gastronomia, asado, ricette, cucina, pasteles, empanadas polo, sport, argentina, cavalli, maza, coronel suarez, santa ana, las tortugas treno alle nuvole, salta, jujuy, nord argentino, montagne, bolivia iguazu, cascate, argentina, brasile, unesco, mervaiglie del mondo, parchi nazionali tango, ballo, argentina, musica jujuy, argentina, valles calchaquies, purmamarca, cerro 7 colores, humahuaca chubut, patagonia, argentina, pensinsula valdes, balene, foche, elefanti marini, otarie, pinguini locro, gastronomia, argentina, cibi, ricette, cucina catamarca, argentina, nordovest, montagne

Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ Seguimi in Stumbleupon Seguimi in Instagram Seguimi in FlickR Sottoscrivi il feed

giovedì 31 luglio 2014

Patagonia integrale 2014 da Bariloche a Ushuaia.

Si è conclusa da poco la lunga traversata della Patagonia.

2700 km in terra Cilena e Argentina, tra laghi, fiumi e vegetazioni rigogliose, zone aride e desertiche, montagne innevate, percorsi ondulati e rettilinei infiniti dove il vento la fa da padrone e dipenderà principalmente da lui l'impegno della pedalata.

Quest'anno è un anno fortunato, il vento ci ha messo alla prova solo un paio di giornate e la pioggia durante l'umida Carretera Austral Cilena ci ha lasciato asciutti.

L'impegno comunque per questo itinerario è consistente e lascia molta soddisfazione.

mountain-bike12

0

mercoledì 30 luglio 2014

Alla scoperta della mitica Ruta 40: Los Altares –Trevelin.

La mitica RN 40, creata nel 1935, unisce 11 provincie di 3 differenti regioni del Paese, dall’estremo nord al confine con la Bolivia fino al “finis terrae” del sud, come una gigantesca colonna vertebrale lunga più di 5.000 km.

In parte su asfalto e in larga parte su pista, attraversa 236 ponti, incrocia 18 fiumi, si avvicina a 13 grandi laghi e salares, raggiunge 20 riserve naturali e parchi nazionali e connette 27 passi della cordigliera andina.

Percorrerla, se non tutta almeno in parte, specie nella porzione patagonica, è il sogno di molti grandi viaggiatori e il modo migliore per conoscere un territorio vastissimo che, oltre alle tappe classiche di ogni viaggio in Patagonia che si rispetti, offre la possibilità di apprezzare anche scorci meno noti, per percepire l’essenza di quest’area che tanto ha affascinato esploratori da tutto il mondo.

route_40
0

Alla scoperta della mitica Ruta 40: Puerto Pirámides – Los Altares.

I paesaggi descritti da Chatwin non sono così mutati negli anni, ce ne si può rendere conto affrontando uno dei viaggi più amati dagli esploratori di questi ultimi decenni.

Andiamo alla scoperta della Patagonia, regione selvaggia ai confini del mondo, scegliendo di attraversarla via terra.

Prediligiamo questa soluzione (che a volte risulterà senz’altro più faticosa rispetto ai più comodi voli) per poter assaporare fino in fondo la vastità degli spazi, il nulla più assoluto che, macinando chilometri, scopriremo riempirsi di paesaggi dalla bellezza imponente.

Lo facciamo percorrendo in buona parte una delle strade mitiche del mondo: la leggendaria Ruta Nacional 40, la strada più lunga e spettacolare d’Argentina.

RUTA-40-PATAGONIA

0

Alla scoperta della mitica Ruta 40: da Ushuaia a Calafate.

Dalla forza delle montagne a quella del grande Lago Argentino, con iceberg galleggianti alla deriva.

Luoghi unici, di una bellezza assoluta: non si fanno confronti,semplicemente ti restano dentro.
In questa attraversata “on the road” ci piace ricordare ancora una volta che viaggiamo a bordo di minibus guidati da un accompagnatore locale di origine italiana residente in loco.

Per la realizzazione di questo itinerario ci affidiamo a una piccola impresa familiare che risiede a Trelew e che organizza viaggi attraverso la Patagonia dal 1993.

E’ nata dalla volontà di un italiano, emigrato qui per cercare sorte migliore, che ha voluto creare l’agenzia per condividere con i visitatori la conoscenza e l’amore profondo che nutriva per questi luoghi.

Ruta 40 mapa

0

I 5 posti migliori per il rafting in Argentina.

I 5 migliori posti per il rafting in Argentina sono: il  Canyon del fiume Juramento a Salta; il Canyon del fiume Atuel in Mendoza, appena fuori San Rafael, Mendoza, il fiume Aluminé a Neuquén, Río Manso in Bariloche e il fiume Corcovado in Chubut.

Il Rafting è una discesa fluviale su un particolare gommone inaffondabile e autosvuotante chiamato raft. L'equipaggio governa l'imbarcazione tra le rapide grazie alle pagaie, mentre per la sicurezza sono previsti:

    muta in neoprene
    aiuto al galleggiamento
    casco

Il rafting è anche una disciplina sportiva a tutti gli effetti e la Federazione Italiana Rafting (F.I.Raft) organizza annualmente il campionato italiano nel quale gareggiano numerosi club nelle varie discipline (fondo, velocità, testa a testa e slalom).

Il 25 giugno 2010, il rafting è stato ufficialmente riconosciuto dal Coni come disciplina sportiva associata alla Federazione Italiana Canoa Kayak (F.I.C.K.).[
rafting-

0

La strada dei Sette Laghi, 110 kms di natura incontaminata nel cuore della Patagonia Argentina.

La strada dei Sette Laghi (in spagnolo: Camino de los Siete Lagos) è il nome con cui viene comunemente indicata la strada provinciale 234 fra San Martín de los Andes e Villa La Angostura nella provincia di Neuquén, in Argentina.

I 107 km di strada (di cui circa 50 non asfaltati) attraversano i parchi nazionali Lanín e Nahuel Huapi e offrono accesso a diversi laghi nell'area ricca di foreste della Patagonia andina settentrionale.

A causa del terreno sconnesso, la strada è difficilmente percorribile nei mesi invernali, quando le frequenti nevicate lasciano il manto stradale fangoso e costellato di buche profonde.

I sette laghi più importanti lungo la strada (dai quali prende il nome) sono:

7 laghi

0

venerdì 25 luglio 2014

Turismo nei laghi del Neuquén circondati delle eterne cime bianche.

La provincia di Neuquén ha più di 30 laghi circondati da vette delle eterne cime bianche e boschi di faggio, coihues, mirti e pehuenes.

L'ambiente è ideale per le attività di avventura come equitazione, trekking, gite in kayak, safari fotografici, mountain bike e pesca a mosca.

Ecco le attrazioni principali di questo circuito:

Uno dei laghi più importanti della zona è il lago Aluminé , nei pressi del quale abitano le diverse comunità mapuche. Con una superficie di oltre 5.300 ettari, occupa una valle che è orientata ai piedi del vulcano Batea Mahuida e appartiene al bacino del fiume Nera.

aluminè

0

sabato 12 luglio 2014

Turismo naturalistico, culturale e storico in General Roca.

Esistono all'interno del circuito turistico diversi luoghi che meritano una visita per il suo percorso storico-culturale, artistico o  paleontologico.

Museo Municipale Juan Sánchez.

Il Museo Civico Juan Sánchez è stato creato con delibera n 1301 del 30 Settembre, 1983, aperto al pubblico con una mostra collettiva di opere donate al momento in cui l'8 novembre 1983.

Museo Municipal Juan Sánchez.

0

martedì 8 luglio 2014

General Roca offre una varietà di attrazioni turistiche di grande impatto.

General Roca è un dipartimento argentino, situato nell’estrema parte settentrionale della provincia di Río Negro, con capoluogo General Roca.

Esso confina a nord con la provincia di La Pampa, a est con il dipartimento di Avellaneda, a sud con quello di El Cuy e ad ovest con la provincia di Neuquén.

Secondo il censimento del 2001, su un territorio di 14.655 km², la popolazione ammontava a 281.653 abitanti, con un aumento demografico del 6,45% rispetto al censimento del 1991.

Il dipartimento, nel 2001, è composto da:

general roca

0

mercoledì 2 luglio 2014

Il meglio di Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Giugno 2014.

1.- Il fronte nord del Perito Moreno.

Il fronte nord del Perito Moreno.

Il rapporto del ghiacciaio con la penisola di Magellano è alquanto singolare. Da oltre un secolo la penisola sembra esercitare quasi un fascino magnetico sul Perito Moreno che cerca di raggiungerla e spesso ci riesce ma poi deve inesorabilmente staccarsi come respinto da forze potenti e invincibili (l’ultima volta che ha coronato il suo sogno è stato nel corso dei primi mesi del 2008 e la

Continua a leggere... »

0

Ultimi articoli pubblicati

Recent Posts Widget

Post più popolari

Etichette

Argentina Tour in Facebook

Ultimi posts pubblicati

Archivio

Argentina Tour in Pinterest

I miei preferiti in Instagram

Donazione

Mi Ping en TotalPing.com